Per info e appuntamenti: Carla Factory Store - tel. 0733-962614 - email: factorystore@carla.it

ANCORA UNA “NOTTE DI STELLE” PER L’ATELIER CARLA SPOSA

Fashion Night-Notte di Stelle IX EDIZIONE.

L'immagine può contenere: 2 persone, persone in piedi

Venerdì, 08.09.2017

Ci risiamo. In una notte “di fine estate”, Piazza della Libertà torna a gremire di gente, investita da luminescenze viranti dal blu al rosa shocking che riaccendono il palco e con esso l’entusiasmo popolare, dopo un anno ostico ed incerto. E bene sì. È ancora una “Notte di Stelle”a Tolentino.

Il potere “anestetico” della moda, questo serissimo “gioco” di creatività e fantasia, abbinata ad una buona dose di spettacolo e intrattenimento, continua a far sognare e vagare le menti verso atmosfere rarefatte, piene di bellezza. L’occasione è ancora una volta l’appuntamento stagionale con la Fashion Night-Notte di Stelle, giunta alla sua IX edizione, e con essa l’occasione per aziende e commercianti locali di esibire al pubblico gli ultimi prodotti e creazioni, valorizzate da una cornice studiata ad hoc da professionisti della “messa in scena”. Ad allietare la serata, comiche incursioni direttamente dal programma Zelig, il ritmo travolgente di un corpo di ballo e l’intervento di una nuova promessa, ovviamente marchigiana, del cinema italiano.

A metà spettacolo, la parentesi dedicata al wedding. Al divertente sketch a tema “rock”, ideato per presentare uno degli ultimi trend in ambito wedding planning, segue l’atteso momento bridal firmato Carla Sposa.

On stage, una “parata” di creature abbaglianti e fascinose, altere ma dall’allure spumeggiante e carica di personalità. Le note più dolci dei Coldplay si alternano a sonorità più strong e accattivanti, quasi a scandire il “ritmo” interno alla collezione, fiaba moderna di una femminilità immersa a pieno nel suo tempo, che non rinuncia ad un sano pizzico di sogno e nostalgico romanticismo. A dominare, la palette del bianco delle proposte Sposa e Comunione, a cui si alternano long dress e accessori da cerimonia nelle tonalità must della prossima stagione, per lo più pacate, profonde e “meditative”: dal  verde bosco, intenso e regale, alle tonalità dark, cangianti ed esotiche del marrone. Per la sposa, un’armonia perfetta di forma e materia, da cui fuoriescono soluzioni pratiche e accattivanti che regalano un twist di originalità e brio a qualsiasi abito. Dal completo pantalone, tornato alla ribalta con la sua attitudine forte, sensuale e contemporanea, all’abito principesco, che riscopre le antiche lavorazioni artigianali, rivisitandole con pattern e linee inedite, in pendant con accessori sparkling che ne rafforzano il mood fiabesco.

I tessuti virano dalla mano soffice, voluminosa e avvolgente della lana, per la prossima stagione in una versione particolarmente preziosa e scintillante, a quella scivolosa e pulita del raso, passando per le velature inconsistenti del tulle, fino alle incrostazioni e all’alternanza di pieni e vuoti tipici del pizzo, col suo intrigante effetto vedo non vedo.

Una collezione che racconta le molteplici sfumature e attitudini della donna contemporanea, eclettica e cosmopolita come un diamante multisfaccettato… C’è la principessa moderna, che volteggia lungo la passerella dentro volumi pieni seppur aerei, come pure la linea verticale e slanciata della sposa d’ispirazione “boyish-chic”, altera e sicura nel suo completo pantalone, addolcita dai bagliori delicati e dalle proprietà tattili e carezzevoli della lana Irise.

L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi e sMSL'immagine può contenere: una o più persone e matrimonio

L'immagine può contenere: 1 persona, matrimonio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

E ancora, la preziosa tradizione dei pizzi e dei ricami, reinterpretata da inaspettati inserti “effetto tattoo”, con cristalli sospesi su un velo di tulle, quasi a fondersi con l’incarnato. Immancabile, poi, la lady bon ton, ricercata e raffinata, nostalgica degli anni ‘5o che non rinuncia tuttavia al taglio moderno o a un dettaglio vivace, dato da una particolare passamaneria, un balza o una ruches, spesso proprio laddove meno te l’aspetti.

Al termine, gli applausi  sembrano confermare il generale gradimento, a conferma di una stagione che sembra prometter bene. Che dire…L’incontro tra modernità e sapiente tradizione ha dato ancora i suoi bei frutti.

L'immagine può contenere: 1 persona, in piediL'immagine può contenere: 1 persona

Segui Carla Sposa anche sui Social!

Segui Carla Sposa sui social!